sartori, museo della maschera, abano terme

La storia di Amleto e Donato Sartori è strettamente intrecciata a quella della città di Abano, che orgogliosamente ne porta le tracce nei molti interventi artistici che la arricchiscono, parallelamente alle iniziative del Centro Maschere e Strutture Gestuali.

Proprio tra queste trova posto la Via Poetica, recente installazione che, nella zona pedonale, ripercorre le vicende artistiche dei due Maestri. Composta di 33 pannelli, in italiano e inglese, racconta con parole e disegni il loro lavoro e le opere, che trovano posto nel passato, nel presente e nel futuro perché penetrano i segreti delle materie e dei valori umani.

 

Alla scoperta dei Sartori

A partire da ottobre, il venerdì mattina e la domenica pomeriggio, sarà possibile seguire le tracce dei Sartori in un percorso attraverso la città e all’interno di alcuni hotel e caffè altrimenti preclusi ai non ospiti. Tra gli altri, sarà possibile visitare l’Hotel Helvetia per le cui produzioni, ampie ed impegnative, Amleto e Donato lavorarono fin dal 1960 per realizzare i bassorilievi “Le quattro stagioni”, le decorazioni a guazzo per il bar e la sala da pranzo e ancora disegni di personaggi e maschere agli ingressi.

All’Hotel Salus si può ammirare un graffito monocromo realizzato da Amleto nel 1950, suddiviso in tre pannelli verticali che ricoprono una parte della sala da pranzo. Sempre di Amleto sono l’ultima la scultura al Kursaal e la Madonna Incoronata nella Chiesa di San Lorenzo.

Il percorso termina al Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori, che ha sede a Villa Trevisan Savioli. Al piano terra è allestita la mostra Sartori-Strehler, che punta a mettere in luce la lunga collaborazione tra i Sartori – le cui maschere teatrali furono interpretate e insostituibili già dai primordi (1948) – ed il Piccolo Teatro di Milano di cui il grande regista Giorgio Strehler fu anima per molti anni. Oltre alle maschere per la Commedia dell’Arte sono esposti studi e disegni dei Sartori corredati da documentazione storica fotografica.

Gli altri due piani del Museo, invece, sono riservati alla creatività Sartori ed è stupefacente ritrovare nel cuoio caratteristiche così umane che fanno della maschera un secondo volto.

 

Biglietti e orari

Il tour guidato si svolge nei seguenti orari:

  • venerdì: ore 9:30
  • domenica: ore 14:30

con ritrovo davanti all’Hotel Orologio ad Abano Terme.

Biglietto unico: 12,00 €, solo su prenotazione. Minimo 10 partecipanti.


Per informazioni e prenotazioni, scrivere a info@centromaschere.it o info@sartorimaskmuseum.it oppure chiamare i numeri 049 8601642 o 349 6211033.

Articoli correlati

Tutti i weekend, visite guidate alla scoperta di P... Da sabato 23 settembre 2017 parte un nuovo servizio di visite guidate a Padova, a disposizione anche per gli ospiti dell'Hotel AbanoRITZ. Quattro guide turistiche abilitate vi guideranno attraverso il centro storico, una passeggiata alla scoperta dei principali m...
La Carta Europea del Turismo Sostenibile per il Pa... L'Hotel AbanoRITZ aderisce al progetto "Carta Europea del Turismo Sostenibile", per sostenere e valorizzare l'area protetta del Parco Regionale dei Colli Euganei. La Carta è un importante riconoscimento europeo che opera con l'obiettivo principale di creare una coll...
Ferragosto sotto le stelle all’AbanoRITZ Come da tradizione, all'AbanoRITZ festeggiamo il Ferragosto nel nostro parco, con fuochi d'artificio e brindisi a bordo piscina. Una serata magica che chiude una settimana di intrattenimenti e momenti conviviali, con cene all'aperto, musica e sorprese per tutti gli ...
Scene di Paglia, il festival teatrale nei luoghi d... Dal 17 giugno prende il via la nona edizione di "Scene di Paglia", il festival teatrale che per due settimane anima i luoghi della Saccisica, tra Padova e Venezia. Casoni, idrovore, corti benedettine, ville, scuderie e piazze della Saccisica, tra terra e acqua, o...

AbanoRITZ Spa Wellfeeling Resort Italy - Abano Terme, Padova - Via Monteortone, 19
Tel. +39 049 8633100 - Fax +39 049 667549 - Direct booking +39 049 8633444 / 5
E-mail: abanoritz@abanoritz.it - Skype address: Abanoritz