Domenica 10 settembre ricorre la XVIII Giornata Europea della Cultura Ebraica, promossa dall’UCEI – Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. Il tema dell’edizione 2017, che accomuna le iniziative nei trentacinque Paesi europei che aderiscono, è “Diaspora: Identità e dialogo”.

La Giornata Europea della Cultura Ebraica coinvolgerà quest’anno, in Italia, ben ottantuno località da nord a sud, dove si terranno oltre cento appuntamenti culturali. Un evento promosso con crescente successo dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, un appuntamento importante, in un periodo nel quale la necessità di costruire percorsi di dialogo tra le diverse fedi che compongono il mosaico culturale della nostra società è sempre più stringente.

 

Le iniziative a Padova

Gli appuntamenti padovani sono promossi dal Museo della Padova Ebraica, che accoglierà i visitatori con una serie di iniziative fin dalla mattinata. Conferenze, approfondimenti, tavole rotonde e visite guidate si susseguiranno nel corso della giornata, per soddisfare una crescente richiesta di conoscenza e approfondimento sull’ebraismo, in una manifestazione di grande apertura e partecipazione. Gli appuntamenti sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti; è consigliata la prenotazione.

Il programma prevede:

ore 10.00

Apertura della XVIII Giornata Europea della Cultura Ebraica

Saluti delle autorità.

 

ore 10.30

“Movimenti diasporici del popolo ebraico nel corso dei secoli”.

Conferenza di Ing. Davide Romanin Jacur e Marina Bakos.

 

ore 16.00

“In viaggio nel Tempo!”

Percorso museale dedicato alle famiglie e ai bambini sul tema della giornata.

 

ore 18.30

“Diaspora: identità e dialogo”

Tavola rotonda con interventi di:

Prof. Carlo Fumian, “Emancipazione e integrazione”
Prof. Giovanni Lanfreschi, “Diaspora: un antico percorso identitario”
Rav Adolfo Locci, “Aspetti cultuali e culturali dell’esilio”
Prof. Giangiorgi Pasqualotto, “Caratteri e fondamenti del dialogo”

Moderatore: Prof. Carlo Fumian

Al termine della tavola rotonda, chiusura della giornata con gli Shirà Miqdash “Canti della diaspora” e cocktail di saluto.

 

Le visite

Visite al Museo della Padova Ebraica: dalle ore 9.00 alle ore 10.30 e dalle ore 13.00 alle ore 17.30

Visite alla Sinagoga Italiana: ore 9.00 – 9.45 – 10.30 – 11.15 – 12.00 – 14.00 – 14.45 – 15.30 – 16.15 – 17.00

Visite ai Cimiteri di via Wiel: ore 9.00 – 10.00 – 15.00 – 16.00


Per informazioni e prenotazioni, contattare il Museo della Padova Ebraica al numero 049661267 o all’indirizzo mail padovaebraica@coopculture.it

Articoli correlati

In Principio – Rassegna di musica sacra a Pa... Il settembre musicale dell’Orchestra di Padova e del Veneto si apre con la prima edizione della rassegna di musica sacra dal titolo “In Principio”. Il progetto è un percorso di ascolto e spiritualità che si snoda in un ciclo di tre concerti tra i principali luoghi d...
L’impressionismo di Zandomeneghi in mostra a... Fino al 29 gennaio, Palazzo Zabarella ospita una grande mostra monografica dedicata a Federico Zandomeneghi (Venezia 1841 – Parigi 1917), protagonista della scena artistica parigina tra ‘800 e ‘900, interprete raffinato della vita mondana, del fascino e dei gesti de...
Associazioni al Femminile: PadovaInnovazione PadovaInnovazione nasce a fine 2009, a conclusione dell’esperienza che aveva coinvolto 40 donne nella creazione di una lista civica indipendente femminile per le elezioni amministrative. Dà vita all’associazione un nucleo delle partecipanti alla lista civica, a cui si u...

AbanoRITZ Spa Wellfeeling Resort Italy - Abano Terme, Padova - Via Monteortone, 19
Tel. +39 049 8633100 - Fax +39 049 667549 - Direct booking +39 049 8633444 / 5
E-mail: abanoritz@abanoritz.it - Skype address: Abanoritz