Domenica 19 novembre Arquà Petrarca ospita la tradizionale festa dell’olio novello. La Festa è una manifestazione che, da oltre 30 anni, coinvolge tutti i produttori di olio del Borgo e celebra quest’anno l’adesione di Arquà all’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

Nello specifico, l’Associazione ha tra i suoi compiti principali quello di divulgare la cultura dell’olivo e dell’olio di oliva di qualità; tutelare e promuovere l’ambiente ed il paesaggio olivicolo, oltre a garantire il consumatore attraverso la valorizzazione delle denominazioni di origine.

 

La manifestazione

Dalle 9:00 del mattino fino al tramonto, le vie del borgo si animeranno grazie al coinvolgimento dei produttori locali, che esporranno i propri oli e i ristoratori della città, che proporranno menù speciali con diversi prodotti tipici.

Rievocazioni medievali, antichi giochi e mestieri faranno divertire grandi e piccini, mentre lo stand della Pro Loco sarà attivo per tutta la giornata con piatti a base di polenta e baccalà.

Inoltre, è stato indetto un concorso per premiare il miglior olio di Arquà Petrarca, prodotto straordinario che, come tutti gli oli dei Colli Euganei, ha ottenuto il prestigioso marchio DOP dal Consorzio di tutela olio extra vergine del Veneto.

 

Un olio “certificato”

Il marchio viene assegnato in seguito a un adeguato programma di controlli, volti a garantire l’origine dell’olio e verificare il rispetto del disciplinare di produzione, per garantire sempre un’altissima qualità del prodotto.

Le sue qualità, infatti, derivano dal particolare clima e dalla composizione del terreno, che consentono di limitare al minimo l’uso di antiparassitari, e conferiscono al prodotto spiccate caratteristiche organolettiche, che si apprezzano appieno nel consumo da crudo e di elevata resistenza alle alte temperature, qualità che consente una migliore digeribilità in tutte le forme di cottura.


Per informazioni, chiamare il numero 042 9777327 o scrivere a proloco@arquapetrarca.com

Articoli correlati

Il tonno? La conserva ittica più consumata Il tonno da noi     Quanti di noi amano mangiare il tonno? Tuttavia, quanto ne sappiamo veramente di questo pesce pelagico? Secondo un recente studio infatti, il primo posto per la sua consumazione è occupato dall’Italia, del resto che siamo di ‘...
Villa dei Vescovi: degustando e visitando si incon... Visite in Villa e Degustazioni in Enoteca     Un'agenda, quella degli incontri con i produttori a Villa dei Vescovi di Luvigliano di Torreglia, che ha registrato la prima data a marzo di quest'anno e che ne vede in programma fino al 26 ottobre. Gli ...
Le giuggiole nel parco-giardino dell’hotel e... La Giuggiola è la protagonista!   In fondo al parco-giardino dell'AbanoRitz, verso la strada, ecco alcuni alberi di Giuggiole dalla chioma lucente a foglie piccole. L'albero principale ha più di 35 anni e cresce poderoso a ridosso della solida parete perimetral...
Torna Vulcanei: i vini migliori dalle aree vulcani...   Da sabato 12 a domenica 14 maggio si terrà al Castello di Lispida a Monselice (PD) la terza edizione di Vulcanei. Organizzato dal Consorzio Vini Colli Euganei in collaborazione con la Strada del Vino dei Colli Euganei, il Consorzio Terme Euganee e Loviv...

AbanoRitz Spa Wellfeeling Resort Italy - Abano Terme, Padova - Via Monteortone, 19 Tel. +39 049 8633100 - Fax +39 049 667549 - Direct booking +39 049 8633444 / 5 E-mail: abanoritz@abanoritz.it - Skype address: Abanoritz

Pin It on Pinterest

Share This