L’AbanoRitz tra golf e parchi tematici

frassanelle.com

Photo credits frassanelle.com

 

Immerso in un paesaggio naturale straordinario, nell’area del Parco dei Colli Euganei, l’AbanoRitz è al centro di una rete ricchissima di luoghi di eccellenza e di attrazione sotto l’aspetto naturalistico che meritano sicuramente una visita in questa stagione e che si sposano perfettamente con un programma di soggiorno improntato al relax e al benessere.

L’AbanoRitz è nato dalla passione dei suoi proprietari per il paesaggio che lo circonda – fu il primo a sorgere nell’area prospiciente i Colli Euganei, rispetto al centro abitato di Abano Terme – e su questa passione è cresciuto in sinergia con il suo territorio.

La lista dei luoghi e delle realtà di eccellenza conosciute a livello europeo che testimoniano il valore del patrimonio naturalistico dei Colli Euganei sarebbe infinita.. Qui vogliamo evidenziare in particolare la singolarità di alcuni luoghi di interesse naturalistico dove l’intervento culturale dell’uomo, nel rispetto del contesto ambientale, ha creato motivi di grande fascino.

Due sono i luoghi di eccellenza molto vicini all’AbanoRitz che abbiamo il piacere di raccontare e che consigliamo ai nostri ospiti di visitare in questa stagione: Villa Valsanzibio e il suo splendido parco all’Italiana e il meraviglioso parco del complesso golfistico di Frassanelle con le grotte del Giardino Papafava.

Parco Frassanelle

 

Come è noto, l’AbanoRitz sorge al centro di un comprensorio golfistico unico nel suo genere. Tra le realtà che compongono la rete di partner del Golf, c’è il Parco del Golf Club Frassanelle che sorge in una posizione privilegiata nella tenuta dei conti Papafava Antonini dei Carraresi, ai piedi dei Colli Euganei. Un meraviglioso parco ottocentesco di oltre 200 ettari, che presenta molti motivi di suggestione e attrazione..

L’elemento sicuramente più curioso del Parco Papafava, ricco di flora e di fauna, in uno scenario caratterizzato da spazi aperti, boschi e numerosi specchi d´acqua, disseminati lungo il percorso golfistico, sono le grotte di grande suggestione e fascino, che sorgono sotto la villa.

Si tratta di grotte artificiali, ma dall’aspetto straordinariamente naturale che rispetta fedelmente la struttura geologica delle grotte naturali che si trovano già nel parco, ma sono di difficile e pericoloso accesso. Elemento tipico per un parco romantico, le grotte furono realizzate a fine ‘800 nel corso di 7 anni. Il progetto di riproduzione degli ambienti naturali presenti nella vicina collina, in pietra calcarea stratificata fu studiato nei minimi particolari con l’intento di meravigliare e intrattenere il visitatore che non corre rischi lungo un percorso della durata di circa mezz’ora di cammino.

Come le grotte originali, anche le cavità riprodotte sotto la villa Papafava presentano segrete, cunicoli, laghetti interni, stalattiti e stalagmiti..

Per gli appassionati del Green ecco le nostre offerte!

Per il calendario delle aperture, consulta la Pagina Facebook di Frassanelle Villa Papafava.

Il Giardino Monumentale di Valsanzibio – La piccola Versailles

 

Realizzato tra il 1665 e il 1696, il giardino di Valsanzibio è uno straordinario esempio di giardino simbolico e di un gran giardino d’acque tra i più estesi ed integri giardini d’Epoca al mondo. L’allora Cardinale Gregorio Barbarigo, volle che il giardino di Valsanzibio fosse monumentale emblema della via di perfezione che porta l’uomo dall’Errore alla Verità, dall’Ignoranza alla Rivelazione.

Eccezionale esempio di giardino barocco, “la piccola Versailles dei Colli Euganei” è ornata da oltre 60 statue in pietra d’Istria che accompagnano architetture, ruscelli, cascate, fontane, laghetti, scherzi d’acqua e peschiere, su più di 10 ettari di superficie con innumerevoli alberi ed arbusti. Inoltre, all’interno del complesso c’è il labirinto di bosso, la simbolica Grotta dell’Eremita, l’Isola dei Conigli e il Monumento al Tempo.

Il Giardino ha vinto il primo premio come ‘Il più bel giardino d’Italia‘ nel 2003 ed il terzo più bello in Europa nel 2007.

Per il collegamento dall’AbanoRitz, rivolgersi alla Reception.
Sono disponibili transfer con Amon viaggi.

 

Articoli correlati

14 marzo – Giornata nazionale del Paesaggio,... Forse non tutti sanno che oggi, 14 marzo 2018, si celebra la Giornata nazionale del Paesaggio, ma siamo appena alla seconda edizione. Il protagonista di questa ricorrenza però esiste già da tempo.. immemorabile, anche se non abbiamo ancora imparato a riconoscerlo e a ri...

Pin It on Pinterest

Share This