patrizia castagnoli, ernesta oltremonti, pittura, pittrice, storia dell'arte, libro, presentazione

Martedì 9 maggio, alle 21:00, Patrizia Castagnoli presenta “E oltre. Sulle tracce di Ernesta Oltremonti, pittrice” (Luciana Tufani Editrice), il suo nuovo libro dedicato all’artista veneziana. La presentazione si terrà presso la Biblioteca Civica di Abano Terme, in via Matteotti 71. Dialogherà con l’autrice Patrizia Leone.

Il libro è la storia di una ricerca per ricostruire la vita della pittrice che, nonostante i molti riconoscimenti in Italia e all’estero, ha finito con l’essere dimenticata dalla grande storia dell’arte italiana. L’autrice tenta di riportare alla memoria collettiva le vicende artistiche e private dell’artista, tenendo fede alla verità storica ma senza limitarsi ai puri dati archivistici. Ci sono tutte le fasi della ricerca, i dubbi, gli intoppi, i misteri svelati e quelli rimasti tali, frammenti che una volta uniti riportano alla luce la biografia di un’artista aggiornata alle tendenze del suo tempo e di una donna schiva ma determinata.

Il volume è arricchito da alcune tavole che riportano le opere della pittrice, integrate da altre immagini che contestualizzano la sua vita e il periodo storico.

 

“E oltre. Sulle tracce di Ernesta Oltremonti”

Ernesta Oltremonti nasce a Venezia nel 1899. Figlia di una nobildonna veneziana e un capitano della Regia Marina, dopo aver frequentato le Accademie di Belle Arti di Venezia, Roma e Firenze ed esposto alle Biennali veneziane e a Ca’ Pesaro, soggiornerà a Parigi per quattro anni, partecipando a vari Salon d’Automne. Suo maestro e amico il pittore Emilio Notte, con il quale ebbe un sodalizio artistico e una enigmatica amicizia amorosa. Negli anni Trenta, trasferitasi a Roma con la madre e le due sorelle, esporrà alle Triennali romane, iniziando contemporaneamente a insegnare al liceo artistico di via Ripetta.

Pittrice e disegnatrice di grande talento, fedele alla luce lagunare ma anche alla solidità espressiva del segno, non le mancarono gli apprezzamenti, soprattutto a Parigi. Scelse poi di abbandonare la pittura dedicandosi esclusivamente all’insegnamento. Un’artista di carattere schivo e appartato ma dotata di una tempra coraggiosa e determinata che terminerà la sua vita a Roma nel 1982. La ricerca delle tracce lasciate dalla sua esistenza è oggetto di questo libro che vuole mettere a fuoco il potere dell’arte nel risvegliare la curiosità e l’interesse di chi la incontra per caso o ne è destinataria.

Ernesta Oltremonti è un esempio di come non basti il talento per emergere. Se questo è vero per molti pittori, lo è ancor di più per le pittrici spesso vittime della volontaria dimenticanza della critica d’arte ufficiale. Ma la vita di questa artista dimostra anche la poliedricità del femminile, il saper rivolgere ad altre inclinazioni creative il proprio sguardo vivendo con rinnovata passione nuovi ambiti di esperienza.

 

L’autrice, Patrizia Castagnoli

Patrizia Castagnoli, nata a Cesena, ha vissuto in Svizzera, Germania e altre città italiane. Attualmente risiede a Padova e ad Atene. Ha svolto diverse attività in ambito culturale, linguistico e professionale, coltivando una grande passione per la pittura e la cultura greca. Ha redatto il catalogo della mostra Gabriella e le altre, su alcune pittrici veneziane del primo ‘900, e contribuito alla redazione del catalogo della mostra Il gusto della visione, artiste contemporanee in EXPO 2016. Collabora con riviste e curatrici di mostre, in particolare su temi legati alla creatività femminile. Ha pubblicato con Il Ponte Vecchio i libri Il Bar della Meglia, ricordi della sua infanzia in Romagna, e La schiena di Venere, racconti su pittori e pittrici del passato.


Per informazioni sulla serata, contattare la Biblioteca Civica al numero 049 8617970 o via mail all’indirizzo biblioteca@abanoterme.net.

Articoli correlati

Myth: a Monselice una mostra dedicata ai miti amer... Fino al 30 agosto è ancora visitabile a Villa Pisani di Monselice la mostra "MYTH", interamente dedicata alla nascita e alla costruzione di quel mito americano che, nato negli anni '50, si è rapidamente affermato a livello globale, influenzando lo stile di vita e di...
Damien Hirst a Venezia: visite guidate alla mostra Ha inaugurato lo scorso 8 aprile la grande mostra di Damien Hirst a Venezia, "Treasures from the Wreck of the Unbelievable". L'esposizione, che si sviluppa nelle due sedi della Fondazione Pinault, Palazzo Grassi e Punta della Dogana, resterà visitabile fino al 3 dic...
“Questo albergo è una casa”: 50 anni d... Venerdì 31 marzo, alle 18:30, l'hotel AbanoRITZ inaugura la mostra "Questo albergo è una casa", a cura di Sara Pedron e Marco Stecca. La mostra rientra tra le iniziative per i 50 anni di attività dell'hotel e intende celebrarne l’evoluzione raccontando, di pari pass...
Sguardi Altrove Film Festival: Women’s Empowerment... Dal 12 al 19 marzo lo Spazio Oberdan - Casa dei Diritti di Milano ospita la 24° edizione di "Sguardi Altrove International Film Festival", la rassegna dedicata al cinema e ai linguaggi artistici al femminile. Il tema di quest'anno, "Women’s Empowerment: Working to O...

AbanoRITZ Spa Wellfeeling Resort Italy - Abano Terme, Padova - Via Monteortone, 19
Tel. +39 049 8633100 - Fax +39 049 667549 - Direct booking +39 049 8633444 / 5
E-mail: abanoritz@abanoritz.it - Skype address: Abanoritz