Villa Selvatico – Battaglia Terme

Visite guidate a Villa Selvatico

 

 

Con questo mini video che mostra il paesaggio del quale si può godere dalla scenografica villa seicentesca ispirata all’architettura palladiana, vogliamo introdurvi alla preziosa possibilità che offre Affresco euganeo di visitare bellezze artistiche come questa, a soli 11 km dall’AbanoRitz.

La villa

 

Villa Selvatico, bianca e maestosa, si può ammirare lungo la Strada Statale Padova-Monselice e domina il territorio di Battaglia Terme dalla cima del colle di Sant’Elena noto anche come “colle della Stufa” per la presenza di un’antica grotta sudorifera, frequentata sin dall’alto Medioevo per curare malattie e alleviare dolori articolari grazie al calore e alle proprietà delle acque termali che qui sgorgavano spontaneamente. La sua costruzione risale alla fine del XVI secolo, quando la nobile famiglia dei Selvatico (già proprietaria della collina e dei terreni circostanti) decise di edificare in posizione panoramica e dominante un sontuoso palazzo.

La pianta è quadrata con torricelle angolari merlate e al centro una singolare cupola rivestita di piombo. Le quattro facciate sono arricchite da doppi frontoni ad ordini dorici e ionici sovrapposti, coronati da timpani; sul lato est, rivolta verso il canale Battaglia, si trova una scalinata monumentale che consentiva l’accesso diretto alla villa a coloro che giungevano in barca da Padova e Venezia. Gli interni della villa sono riccamente affrescati con il ciclo di affreschi realizzati nel 1650 da Luca Ferrari da Reggio. Altro bellissimo dipinto è la Gloria dei Selvatico opera di Alessandro Varotari detto il Padovanino (1588-1648). Il parco che la circonda è stato ideato dall’architetto Jappelli il cui progetto di conversione del giardino all’italiana in parco romantico, ha reso possibile un riordino senza stravolgere del tutto il precedente giardino barocco e, sfruttando le acque dei tre laghetti termali, fece costruire peschiere e boschetti.

La villa rappresenta un esemplare stilistico unico che anticipa i canoni del barocco veneto, con originali fusioni architettoniche medievali e orientaleggianti.
Affresco euganeo organizza itinerari culturali alla scoperta della città di Padova e dei vicini Colli Euganei e la meravigliosa villa è stata inclusa nella programmazione delle visite guidate per il 20 ottobre: un’opportunità piuttosto rara in quanto questo bene artistico non sempre è visitabile.

 

Informazioni

Visita guidata della durata di un’ora e mezza. Prenotazione obbligatoria ad affrescoeuganeo@gmail.com
Per ulteriori info e per richieste particolari: +39 3428587830
Quota 14 euro adulti, 12 euro bambini 6/12 anni

Ritrovo 5/10 minuti prima al cancello d’ingresso (viale S.Elena, Battaglia Terme, Padova)


AbanoRitz Spa Wellfeeling Resort Italy – Abano Terme, Padova – Via Monteortone, 19
Tel. +39 0498633100 – Direct booking +39 0498633444 / 5
E-mail: abanoritz@abanoritz.it

Articoli correlati

Ferragosto: fuochi d’artificio nell’ac... Ferragosto all'AbanoRitz     Anche quest'estate Ferragosto strepitoso all'AbanoRitz! Un Ferragosto 2018 ricco di iniziative per festeggiare come si deve il mese estivo per eccellenza! Vi parleremo un po' di come nasce questa festa ma prima voglia...
Le prime fioriture del parco dei Colli Euganei Fioriture   Meraviglioso è scoprire la varierà di fiori colorati che ci mostra il Parco dei Colli Euganei già prima della piena esplosione primaverile. Per imparare a conoscerli meglio, abbiamo pensato di raccoglierli "simbolicamente" in base al loro col...
Riaprono i cancelli del Giardino di Valsanzibio Da sabato 25 febbraio parte la nuova stagione per il Giardino Monumentale di Valsanzibio di Galzignano Terme (PD). Lo storico parco della Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani sarà visitabile tutti i giorni, dalle 10:00 del mattino fino al tramonto, con la possibilità di...
Offerte AbanoRitz