Settembre, tempo di vendemmia!

“Il sole, con tutti quei pianeti che gli girano attorno e da lui dipendono, può ancora far maturare una manciata di grappoli d’uva come se non avesse nient’altro da fare nell’universo.”

Galileo Galilei

L’Italia ha la leadership per la produzione di vini con ben 567 varietà (contro le 278 francesi) e i Colli Euganei sono tra le eccellenze. La vendemmia in linea di massima inizia ad agosto per terminarsi a ottobre, ma il periodo esatto cambia di regione in regione e di anno in anno a seconda del clima.

Avete mai partecipato a una vendemmia? La maggior parte di noi, da bambini, ha almeno una volta giocato a schiacciare l’uva in enormi tinozze in legno. Oggi tutto è gestito da macchinari, ma se non avete mai provato questa esperienza, è possibile farlo in una delle molte aziende agricole che troverete qui nella zona euganea. Quindi armatevi di guanti e forbici da giardino per un bel weekend tra i vigneti. Si inizia al mattino presto, siate delicati ed evitate di ammaccare i chicchi oltre a controllare che non siano troppo bagnati: l’acqua sennò altererebbe il mosto.

Qui in Veneto, col mosto fresco, si usa anche preparare il sugolo. Succo di uva appena pigiato, farina, zucchero e un pizzico di vaniglia: un’oretta in frigo e il tutto è pronto per essere gustato!

Solitamente la vendemmia è anche l’occasione per stare insieme tra amici e familiari, mangiando insieme, giocando a giochi di società o a carte e… bevendo del buon vino chiaramente! Le grigliate sono un must in Italia e ogni momento è buono per organizzarne una!

Abbiamo invece fatto un’interessante scoperta: esiste la vinoterapia. Sfruttando le proprietà dell’uva, questo trattamento è perfetto per il benessere psico-fisico: una vendemmia della bellezza! Già anticamente praticato dai popoli arabi, romani e greci, arriva fino ai nostri giorni dai nostri cugini d’oltralpe, i francesi. Disintossicante, antiossidante, tonico, il vino diventa un bioattivatore estetico, che riduce lo stress, le rughe d’espressione, snellisce la silhouette contrastando i radicali liberi e rilassa. Inoltre, succo d’uva e limone o miele possono essere utilizzati come maschere per i capelli o come soluzione antibatterica, calmante ed emolliente per il corpo.

Insomma, il vino fa bene “in tutte le salse” e quindi perché non approfittarne? L’Hotel AbanoRitz fa parte della Strada del Vino dei Colli Euganei, un’associazione che vi permette di gustare i prodotti tipici, oli e vini del territorio, un percorso unico alla scoperta di un territorio ricco di cultura, folclore, bellezza e bontà! Vi aspettiamo quindi qui da noi e vi invitiamo a provare anche i nostri ristoranti: White Gloves o Il Brutto Anatroccolo entrambi con menu molto vari e prodotti locali. Non vi resta che prenotare una parentesi di relax, cultura e gastronomia!

Le nostre Offerte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Offerte AbanoRitz